Article marketing di qualità, pubblica i tuoi articoli inediti per aumentare la popolarità del tuo sito.

Le Riunioni Virtuali

Categoria: Artigianato Pubblicato 16 Aprile 2017
Scritto da Sergio Perrelli Visite: 1121

Un limpido esempio di come la tecnologia possa modificare la vita d’ufficio è palesemente la riunione virtuale. Le riunioni virtuali negli ultimi 10 anni hanno cambiato radicalmente le abitudini di giovani professionisti impegnati in riunione di business nelle grande multinazionali. Una volta, una qualsiasi tipo di riunione con professionisti esterni all’azienda, prevedeva una dispersione di tempi e costi notevole. Qualsiasi professionista doveva mettersi a viaggiare in aereo o in treno, e forse, peggio ancora, in mezzo al traffico. Per questo e per molti altri motivi e riunioni in mobilità si stano affermando come strumenti innovativi di condivisione delle informazioni. E’ importante disporre di strumenti che consentano di essere sempre connettibili, con semplicità ed immediatezza. La tecnologia non deve mai rappresentare un ostacolo, così come il suo aggiornamento. Importante anche disporre di un helpdesk immediato ed efficiente. La potenza di connessione è di notevole importanza, pena una trasmissione inefficace e frustrante. Verificate sempre la larghezza di banda disponibile, e configurate il sistema in modo idoneo, tenendo conto di firewall dei bridge e di tutti i dispositivi di connessione.

Le Riunioni Virtuali: come e perchè

Ormai le riunioni virtuali sono diffuse tra professionisti e non. Le riunioni virtuali assumono sostanza e nome differenti nei vari ambienti e in base alle varie funzioni a cui sono destinate. Nelle agenzie di comunicazione, quasi per tutto si utilizzano strumenti come Skype, con “call” dirette al cliente con cui si può parlare di discutere e confrontarsi su tutte le esigenze e gli obiettivi. Negli ambienti universitari si usano molto gli hangout, strumenti offerti da Google che permettono agli studenti di poter collaborare e unire le proprie forze in vista di un esame. Molti studenti fuorisede infatti decidono di utilizzare strumento come Google Drive per portare avanti gli studi in condivisione e gli hangout per rimanere aggiornati. Anche i webinar ormai sono strumenti comuni e diffusi, adoperati da parecchi professionisti e professori per diffondere le proprio comunicazioni informative e per fare attività didattiche attraverso la rete.

RIUNIONE VIRTUALE: le 5 regole

• Silenzio-il rumore di fondo dà fastidio • Impegno- Evitate le distrazioni, più facili in ambiente virtuale • Il tono di voce-Deve essere moderato • Chiarezza-Siate chiari e coerenti • Proattività- date però modo di parlare a chi non condivide Questo articolo è stato offerto da La Reprografica srl, azienda leader nel settore dell Office Automation, e nello specifico nel noleggio fotocopiatrici Milano, Gallarate e Varese.

Accedi o Registrati

Devi pubblicare articoli sul TURISMO o la CUCINA?

Scopri TurismoeCucina.it, il sito tematico per fare guest post o content marketing con una marcia in più!

Inviando questi dati autorizzi ProdottieServizi.net al trattamento dei tuoi dati ai sensi dell'articolo 13 del D.Lgs. 196/2003.