Biglietti da visita per un avvocato: 5 vantaggi e come farli

Categoria: Business Pubblicato 17 Maggio 2021
Scritto da Danilo De Luca Visite: 130

Un avvocato ha molte occasioni di incontro: i tribunali, gli uffici e le riunioni dell'Ordine o i corsi di aggiornamento sono luoghi dove si possono fare importanti contatti. Per questo, un avvocato dovrebbe avere sempre a portata di mano dei biglietti da visita.Come si fanno i biglietti da visita per un avvocato e quali sono i vantaggi per il professionista che li utilizza?

Biglietti da visita per un avvocato: i vantaggi

I biglietti da visita per un avvocato offrono diversi vantaggi, a patto da usare il biglietto in modo professionale e senza fare errori. Quali sono gli errori più comuni e quali sono i vantaggi legati a questa forma di pubblicità?

Pubblicizzi il tuo studio

Il biglietto da visita per un avvocato offre la possibilità di pubblicizzare lo studio. Dove ci sono molti avvocati, magari con specializzazioni diverse o in diverse sedi per lo stesso ufficio, può essere utile pubblicizzare lo studio indicandone l'indirizzo e i contatti nel biglietto. Così, subito dopo il nome e cognome e la specializzazione, il numero di telefono e gli indirizzi delle sedi devono essere ben in evidenza.Alcuni avvocati offrono anche servizi di consulenza per siti o per privati. Così, può essere utile mettere un codice QR con il proprio account LinkedIn, il proprio sito o qualche riferimento online se c'è.

Metti in evidenza la tua specializzazione

Inserisci nel biglietto la tua specializzazione. L'avvocato si sceglie anche in base al tipo di casi che affronta. Quindi, un penalista può essere utile in alcune situazioni, mentre per altre può essere utile un avvocato matrimonialista o con altra specializzazione. Così, molti avvocati inseriscono la specializzazione direttamente sotto il nome. Così, è più facile trovare clienti che hanno bisogno di un avvocato come te.Ricorda anche di conservare i biglietti da visita dei colleghi. Così, se il cliente, per il suo caso, avrà bisogno di un collega con altra specializzazione, potrai indicarlo. Farai un favore a entrambi e ne avrai anche un ritorno pubblicitario.

In tribunale

In tribunale, si fanno molti incontri, sia con potenziali clienti, che con i colleghi. Ci sono tantissime occasioni per scambiarsi i contatti. Tieni sempre a portata di mano dei biglietti da visita per aumentare la tua rete di contatti e per offrire un valido supporto ai potenziali clienti.Lascia il biglietto solo se ti viene chiesto e usa un portabiglietti o un portafoglio per averli a portata di mano in caso di richiesta. Per un avvocato, il biglietto da visita non è un volantino. Usarlo così non è professionale. Sfruttalo, invece, durante le riunioni con i colleghi, con una certa discrezione, senza pressare la persona per prenderlo.

Promuove la tua attività sui social

Puoi utilizzare il biglietto da visita per permettere ai clienti di contattarti su LinkedIn. Se hai una pagina Facebook, puoi inserirla nel biglietto. Ti sconsigliamo, però, di inserire il tuo profilo Facebook. I clienti potrebbero scoprire elementi della tua vita privata.Così, conviene inserire il profilo professionale LinkedIn, la pagina Facebook professionale, oppure un account Instagram (solo se aziendale). Un avvocato non ha bisogno di essere su tutti i social che esistono al mondo, ma solo su quelli che evidenziano la sua carriera e i suoi casi di successo.

Aumentano la notorietà del tuo brand

Il mondo è pieno di avvocati ed è difficile ricordare i nomi di tutti, dov'è il loro studio, ecc. Così, devi anche lavorare di branding, cioè avere delle strategie che ti rendono riconoscibile agli occhi del cliente.Il biglietto da visita ti aiuta in tal senso, perché diventa un promemoria in caso di bisogno su di te e sulla tua attività.

Biglietti da visita per un avvocato: come farli?

Come si fanno i biglietti da visita per un avvocato e quali sono gli aspetti a cui fare attenzione?