Article marketing di qualità, pubblica i tuoi articoli inediti per aumentare la popolarità del tuo sito.

Torneria moderna: finitura e geometria degli inserti

Categoria: Industria Pubblicato 22 Marzo 2018
Scritto da Elsa Visite: 238

La torneria automatica o di precisione, è un reparto in cui si producono minuterie metalliche attraverso lavorazioni meccaniche di tornitura. Questi particolari, fino a pochi anni fa venivano realizzati tramite torni tradizionali, manovrati manualmente da un operatore. Oggi, invece, grazie all’innovazione tecnologica, il tornio è stato soppiantato dai moderni macchinari CNC (a controllo numerico).

Chi lavora all’interno di una torneria, non è più un semplice tornitore, bensì un professionista, con competenze di programmatore e supervisore, in grado di utilizzare macchine complesse e computerizzate. Grazie a queste ultime, infatti, la produzione di minuterie per conto terzi è diventata più veloce, meno costosa, più sicura e la percentuale di errore si è ridotta notevolmente.

Ottenere particolari torniti di elevata qualità è possibile solo se l’operatore pone grande attenzione alla forma e alle caratteristiche del materiale in cui è fatto l’utensile, per essere certo che il prodotto finito sia proprio come richiesto dal cliente. Fondamentale nella fase di finitura è la tipologia degli utensili da taglio scelti e, soprattutto, la geometria degli inserti che non va mai sottovalutata.

Tipologie di geometrie per la tornitura e campi di applicazione

Entriamo nello specifico. Le geometrie degli inserti sono di 3 tipi e il campo di applicazione di ognuna è calcolato in base al controllo del truciolo accettabile in rapporto all’avanzamento e alla profondità di taglio. Ecco le 3 tipologie e le relative caratteristiche principali:

Sgrossatura

Adatta in caso di profondità di taglio e avanzamento notevoli perché garantisce massima asportazione del materiale ed elevata sicurezza del tagliente, anche in condizioni difficili.

Lavorazione media

Utilizzata per la maggior parte delle operazioni grazie all’ampia gamma di combinazioni di profondità di taglio e avanzamento.

Finitura

Perfetta per tutte le operazioni con profondità di taglio piccole e a bassa velocità di avanzamento che richiedono basse forze di taglio.

Non va dimenticato che per poter ottenere un controllo di truciolo accettabile, profondità di taglio e avanzamento devono essere adattati all’area di rottura del truciolo della geometria. Se la rottura è troppo difficoltosa o se i trucioli sono troppo lunghi, il processo di lavorazione diventa problematico e la finitura superficiale scadente.

Il processo di finitura nella torneria di precisione

Il processo di finitura è molto complesso perché deve garantire un prodotto finito perfetto, qualsiasi sia il materiale lavorato. Oggi, per un’azienda, realizzare lavori di finitura che rispettano tutti i canoni di efficienza e qualità, significa rispondere con prontezza a qualsiasi richiesta da parte dei clienti.

L’aumento delle imprese specializzate nelle lavorazioni meccaniche applicate all’elettronica e all’automotive, impone che una torneria moderna, per potersi misurare con i competitor sul mercato, disponga di attrezzature all’avanguardia (torni a controllo numerico CNC) e personale altamente qualificato, così da garantire i massimi standard qualitativi ai clienti.

Impegno, accuratezza nell’esecuzione delle lavorazioni, attenzione ai dettagli, crescita costante e qualità dei prodotti realizzati: questo è ciò che una torneria che si rispetti deve assolutamente garantire.

Accedi o Registrati

Devi pubblicare articoli sul TURISMO o la CUCINA?

Scopri TurismoeCucina.it, il sito tematico per fare guest post o content marketing con una marcia in più!

Inviando questi dati autorizzi ProdottieServizi.net al trattamento dei tuoi dati ai sensi dell'articolo 13 del D.Lgs. 196/2003.