Article marketing di qualità, pubblica i tuoi articoli inediti per aumentare la popolarità del tuo sito.

Calzature ortopediche su misura: quando servono e dove acquistarle

Categoria: Medicina e Salute Pubblicato 29 Novembre 2017
Scritto da Franco Visite: 1051

I nostri piedi sono un “organo” complesso, con una struttura complicata atta a sostenere il nostro corpo nei movimenti quotidiani in situazioni sia statiche che dinamiche.

Non tutte le parti del piede sono fatte per sostenere il carico e quindi un piede funziona correttamente quando appoggia correttamente. In ogni altro caso è importante utilizzare una calzatura ortopedica o un plantare ortopedico, che permettono al piede di appoggiare correttamente a terra, evitando l’insorgere di dolori muscolari e/o infiammazioni.

Solitamente ci sono alcune patologie che necessitano più di altre di rivolgersi ad un negozio di ortopedia per farsi realizzare delle calzature ortopediche, come artrosi al ginocchio valgo o varo, problemi di circolazione, dolori alla schiena o alle anche causati da un appoggio scorretto del piede.

Inoltre ci sono alcune patologie specifiche del piede che richiedono una calzatura ortopedica, come l’alluce valgo, il piede diabetico, il piede piatto o cavo, il neuroma di Morton.

Una volta individuato il problema e riconosciuta dal medico la necessità di una calzatura ortopedica su misura, allora occorre rivolgersi ad un negozio di ortopedia specializzato e autorizzato dal ministero della salute.

Se necessiti di acquistare calzature ortopediche su misura a Parma puoi rivolgerti ad ortopedia Scita, in via La Spezia, 75.

Ortopedia Scita è convenzionata con tutte le ASL e INAIL nazionali ed effettua anche il servizio di rilievo misure, prova e consegna delle calzature ortopediche a domicilio. 

Accedi o Registrati

Devi pubblicare articoli sul TURISMO o la CUCINA?

Scopri TurismoeCucina.it, il sito tematico per fare guest post o content marketing con una marcia in più!

Inviando questi dati autorizzi ProdottieServizi.net al trattamento dei tuoi dati ai sensi dell'articolo 13 del D.Lgs. 196/2003.

Sposarsi nelle Marche con Nevio Arcangeli

C'è qualcosa di magico nelle cascatelle di Cagli, nell'orizzonte che si scorge dal Monte Conero ammirando le famose "due sorelle" in Ancona. Nella maestosa Rotonda a mare di Senigallia o della città fortificata di Corinaldo dove i 100 scalini del pozzo della polenta incorniciano i ricordi di numerosi amanti e visitatori. Sono solo i primi luoghi a cui penso delle Marche ma c'è un mondo da scoprire. Di meraviglie ne vedrete ma non vi basterà una sola estate per scoprirla. Sposarsi in questa ridente regione, significa avere a disposizione scenari imperdibili che partono dagli Appennini Marchigiani e si tuffano a 2 ore di strada nella premiata costa Adriatica meta di milioni di turisti.

Se state pensando di sposarvi nelle Marche, il fotografo più conosciuto è Nevio Arcangeli, il fotografo per matrimoni di Senigallia, in Ancona che da anni ha immortalato i ricordi di generazioni di coppie. Vi farà scoprire la meraviglia che si cela nei luoghi delle Marche e nei momenti speciali, del giorno più importante della vostra vita.